Racconti cuckold, mia moglie scopata in camera da letto

Nata da un’ingenua fantasia sessuale, questa storia si è presto trasformata in uno di miei tanti racconti cuckold..

Racconti cuckold: mia moglie scopata in camera da letto. Sì. Tutto è iniziato così.. o meglio, tutto è iniziato a causa di un ingenuo ed innocuo gioco di confidenze fatto tra me e mia moglie, sposati da pochissimi mesi. Una sera, in preda e vogliosi di racconti piccanti, stando sotto le lenzuola, abbiamo deciso di raccontarci quali fossero le nostre più perverse fantasie erotiche.

Al’inizio, un tantino imbarazzati, abbiamo mantenuto un livello standard.. insomma le classiche fantasie che non hanno niente a che vedere con storieporno.

Nonostante questo, a me però il discorso stava eccitando e non poco.. mia moglie però, classica cinica e distaccata, continuava a raccontare e parlare come se stesse facendo l’elenco della spesa! Al che, per un attimo mi è passato per la mente, un pensiero che non avevo mai fatto fino a prima di quel momento: forse, avrei goduto ad assistere ad una scena di sesso tra mia moglie ed un altro uomo!

Per qualche istante ho pensato che forse la stanchezza stava prendendo il sopravvento.. poi invece il pensiero si faceva sempre più insistente dentro di me!

Avevo davvero voglia di vedere mia moglie scopata da un altro uomo!

Ed è il motivo per il quale, questo si trasforma in un istante in uno dei racconti cucklod, dei tanti che poi abbiam vissuto!

Sempre quella notte, qualche ora più tardi, non prendendo sonno, il tarlo di questa perversione, mi stava completamente fregando il cervello.. così iniziai a girovagare sul web per documentarmi, per capirne di più!

Con gran stupore, fui felice del fatto che esistessero sul web delle vere e proprie community, dei forum, degli annunci reali, sui quali potersi interfacciare e perchè no, anche incontrare!

Trascorse qualche settimana ed io decisi di parlarne con mia moglie. Non potete immaginare il terrore che avevo pensando al giudizio di Mirella! “Non accetterà mai”, pensavo..

Mirella invece, a sorpresa, si dimostrò eccitata dalla richiesta! Il tutto prendeva una piega sempre più piccante.. devo ammetterlo! Dovreste vedere mia moglie: classica insegnante di scuola elementare, cinica e rigida con i capelli biondi lunghi fino alle spalle: insomma uno stereotipo che decide di voler provare quest’esperienza così forte.. una vera scoperta!

Superato l’imbarazzo iniziale, io e Mirella, dedicavamo un’oretta al giorno del nostro tempo per cercare siti specializzati, siti di incontri, chat etc..

Una sera, quasi del tutto conoscitori ormai del settore, decidiamo di analizzare i profili di alcuni bull, ossia ipotetici uomini desiderosi di scopare mia moglie davanti a me!Anche durante questa fase, tutto ha preso sin da subito una piega erotica e passionale che non mi sarei mai aspettato..

Mia moglie era eccitata all’idea e si poneva a me in una maniera del tutto nuova, diversa. Quella notte, scegliemmo l’uomo che ci avrebbe fatto realizzare questa fantasia erotica e poi scopammo come forse non avevamo fatto mai! Eccitati e vogliosi, non vedevamo l’ora di vivere il primo dei nostri racconti cuckload!

Di racconti piccanti di quella notte, ne avrei da raccontare eccome.. questa però è una di quelle storieporno che nessuno avrebbe mai immaginato di poter vivere.

La fantasia erotica sarebbe presto diventata un’eccitante perversione tra le mura di casa nostra: precisamente in camera da letto!

Mia moglie scopata in camera da letto.. da un uomo che non fossi io davanti ai miei occhi vogliosi ed eccitati! Il nostro bull sembrava un tipo abituato a questo genere di situazioni, sin dai primi istanti infatti, è riuscito a metterci a nostro agio senza valicare i confini del rispetto e delle nostre volontà!

I racconti Cuckold letti sul web fino a quel momento, non avevano niente a che vedere con quello che stavo per vivere io! Prima di iniziare, io e Mirella scambiammo uno sguardo di complicità e leggerezza, che mi tranquillizzò ulteriormente..

Mia moglie, complice un bicchiere di vino di troppo probabilmente, si lanciò vogliosa e senza imbarazzo tra le braccia dell’uomo misterioso che sembrava desiderarla più di ogni altra cosa!

Io, eccitato come non mai, ero posizionato in camera da letto, sulla nostra poltrona di pelle, mentre loro due per il momento, in piedi, difronte al grande specchio vicino al letto.

Mirella inizia a spogliare il bull mentre lui, che tutto sembrava tranne che passivo, iniziava a sfiorarle ogni centimetro di pelle..

In quel momento la mia personale prova del nove: o l’eccitazione oppure la furia omicida! Fortunatamente provai sin dal primo istante di quella lunga notte, un’eccitazione incredibile che al sol ricordo, ho ancora i brividi!

Mirella e Bruno iniziarono a toccarsi, scoprirsi e spogliarsi a vicenda. Vedevo negli occhi di mia moglie, eccitazione e trasporto, senza alcun imbarazzo. Bruno prese la testa di mia moglie e la invitò ad inginocchiarsi davanti a lui: Mirella iniziò a succhiargli il cazzo mentre lui con le mani le teneva forte i capelli indietro.

In quel momento io sentivo un calore crescere dentro di me, cercavo lo sguardo di mia moglie che però, impegnata a farsi scopare da un altro uomo, non colse il mio desiderio; così decisi di iniziare a masturbarmi davanti a quella scena.

Mi masturbai piano, per accompagnare l’eccitazione, senza la smania di venire.. volevo godermi a pieno ogni minuto in quella camera da letto!

I due passarono presto dal pavimento al nostro letto e Mirella iniziava a godere come una vera porca! Graffiava la schiena di Bruno, con quelle unghie affilate che io conosco troppo bene; lo afferrava per i fianchi e gli indicava come preferiva essere scopata mentre lui, sopra di lei si muoveva e le sussurrava parole nell’orecchio che non riuscivo a distinguere.. questa cosa mi eccitava da morire!

Il mio cazzo, sempre più duro, stava per esplodere! Ad un certo punto Mirella, in preda al fuoco della passione, mi invita ad unirmi in quell’assurdo gioco erotico che si stava consumando nel nostro letto!

Mia moglie, prendendo le redini della situazione, inizia a masturbare entrambi mentre eravamo stesi sul letto e lei seduta in mezzo a noi.. una vera porca!

Non mi sarei mai aspettato che la situazione potesse prendere quella piega così tanto hot e spinta, eppure, tutto ciò mi stava piacendo da impazzire!

Mirella mi ha fatto venire facendomi una sega, cosa che nella nostra sessualità capita molto raramente, e poi ha continuato a dedicarsi al suo nuovo giocattolo ed io ho continuato a godere di quella visione!

Mia moglie si è fatta scopare a pecora sul nostro letto, mentre Bruno la sculacciava sempre più forte chiedendole se le stesse piacendo. Mirella non riusciva quasi a parlare per quanto stesse urlando dal piacere e più lui la sculacciava, più lei gridava ed ansimava..

Bruno afferrandola per i fianchi, le venne addosso con un forte getto di sperma caldo su tutta la schiena, ed io.. io venni per la seconda volta, masturbandomi dinnanzi a tanta goduria!

Inutile dire che dopo quella notte, la sessualità tra me e mia moglie cambiò radicalmente..ma ve lo racconterò in altre storieporno!


256 Visite totali, 3 visite odierne