Quando la moglie è bona

I primi anni di matrimonio, quando vedevo che mia moglie sorrideva compiaciuta per gli sguardi libidinosi che le lanciavano alle tette ed al suo invitante culetto a mandolino, mi assalivano dei rabbiosi impulsi di gelosia ed un giorno di particolare crisi, confidai il mio problema ad un lontano zio, che con la sua passata esperienza da Play Boy, declamò solennemente:

< Mio caro. Quando la moglie e’ “Bona” e’ logico che molti vorrebbero scoparsela ! …. Tu lasciali sbavare.. e comunque ricordati che: E’ MEGLIO MANGIARE UNA TORTA IN DUE CHE UNA MERDA DA SOLI ! >

Quella preziosa lezione di vita, mi svelò un orizzonte sconosciuto e la gelosia lasciò gradualmente spazio al piacere di suscitare l’invidia di quanti se la scopavano con gli occhi, invitandola ad indossare dei vestitini sempre più sexy e provocanti.

Naturalmente con questo cambio di comportamento che definì “da uomo finalmente maturo”, mia moglie divenne più sicura di se stessa esprimendo la sua esuberante femminilità e trovando divertente il mio nuovo gioco di seduzione … alimentò ancor più la mia fantasia di guardarla scoparla con un altro……

Cosa difficile da proporre ad una giovane sposa…. ma l’occasione si presentò in una festa, dove agli insistenti sguardi di uno degli invitati, la vidi reagire nervosamente cambiando continuamente di posizione … e mettendo ancor più in risalto le sue deliziose forme femminili

Quella sera, rientrati a casa, mi armai di coraggio e mentre l’aiutavo ad aprire la chiusura del vestito, le sussurrai:

< Ti piacerebbe se adesso a spogliarti fosse quello che alla festa ti mangiava con gli occhi ? >
Come colpita da un fulmine si irrigidì e guardandomi fissamente rispose:

<Sei impazzito?…… E poi non farmi ridere!……. Mi fai delle scenate di gelosia se solamente mi guardano. figuriamoci se qualcuno mi spogliasse ! >
Ormai il dado era tratto e facendole scivolare il vestito a terra, risposi:

< Tesoro…. Mi incazzo se ti guardano con occhi libidinosi come tanti lupi affamati…. ma se fosse qualcuno ti corteggia con rispetto ed eleganza. sarebbe molto differente ! ……  Del resto non mi dire che non hai mai sognato di farti una bella scopata con un altro ! >

< Certo!…… Tutti abbiamo delle fantasie. ma devono restare fantasie ! >

< Perché no ?…. Realizzandole insieme sarebbe un’esperienza cosi eccitante che il piacere arriverebbe alle stelle !

< Bla…Bla…Bla… Sono sicura che non saresti capace di controllare una delle tue solite reazioni da “macho ferito”… facendomi morire dalla vergogna ! >

Naturalmente accusai il colpo. ma avendo la sensazione di una remota possibilità …. l’attirai ed accarezzandola, insistetti:

< Tesoro, sono anni che sogno di vederti scopare con un altro e ti assicuro che per niente al mondo guasterei uno spettacolo cosi eccitante ! >

Evidentemente avevo imboccato la strada giusta, perché con voce resa rauca dall’emozione, rispose:

<  Ho i miei dubbi ma se vuoi veramente essere cornuto. AMEN ! >

Poi mordendomi le labbra mi afferrò il cazzo, che aveva raggiunto una rigidità non comune e guardandomi fissamente mi domandò:

< Non saresti geloso guardandomi godere con un altro ?……. >

< Noo, Tesoro !….. Vederti sussultare mentre ti riempiono di sperma sarebbe bellissimo e per l’eccitazione ti schizzerei sulle tette anche il mio !…. >

< Mmmmm…… Eccitante ! ……..         Ma prima di insistere pensaci bene perché poi non accetterò ripensamenti o rimpianti ! >

Quelle parole mi provocarono una tremenda scarica di adrenalina ed adagiatola sul letto, affondai la testa tra le sue cosce e scostate le mutandine, introdussi la lingua nel suo caldo nido fino a che, con incontrollabili convulsioni del bacino, mi regalò il sospirato “premio” ordinandomi:

< Ahhhhh !……..Sto godendo !…… Bevi!….. Bevi tutto !!! >

Con il viso inondato dal suo delizioso succo continuai a baciarla per farla godere ancora ed ancora…. fino a che, con un filo di voce mi sussurro’:

< Basta !… Mi hai fatto venire 2 volte e adesso e’ troppo sensibile ! >

Inutile dire che il cazzo, rimastomi eretto per tanto tempo, reclamava un urgente intervento di mia moglie, che ricambiandomi il piacere ricevuto, lo circondò con le sue labbra carnose e con mugolii di piacere, mi regalò uno dei suoi più sontuosi pompini da “Mille ed una Notte” !

Naturalmente non potei resistere a lungo e dopo il mio rantolo di godimento, continuò a “possedermi” aspirando l’ultima goccia del mio seme, fino a vedermi completamente spossato, al che mi guardò fissamente leccandosi le labbra e mi domandò:

< Ti piacerebbe davvero guardarmi mangiare cosi il cazzo di un altro ?…>

Eccitatissimo, la baciai con passione e sentendo sulla lingua il sapore del mio sperma mi venne spontaneo un mugolio di piacere e risposi:

< Ohhh Sii.. Tesoro !….. E dopo che gli hai bevuto tutto il suo nettare, vorrei che te mi baciassi cosi per farmi gustare il suo sapore ! >

< Sei proprio un gran Porco…. e mi hai fatto venire la voglia ! ….>

Quella conversazione mi causò una scarica di adrenalina cosi forte che malgrado avessi già sborrato, il mio cazzo non accennava a trovare la condizione di riposo ed inginocchiatomi dietro di lei, glielo introdussi lentamente fino ai coglioni, sussurrandole:

< sentì come entra bene , Amore? Immagina che e’ quello di un bell’uomo che abbiamo invitato nel nostro letto … >

< Oddio !…. Sii !……Che buono !….   Continua cosi e fammi godere ! >

Continuammo a “giocare” per ore…. ed ormai alle prime luci dell’alba ci addormentammo abbracciati, promettendoci prossime roventi avventure …

20,046 Visite totali, 1 visite odierne