Il regno delle Tettone

Sei un amante delle tettone e sei contiuamente alla ricerca di tette da guardare ed ammirare quasi fossero un quadro di Picasso ? La tua fissazione è guardare tette grosse e nude dalla mattina alla sera ? Se la risposta è si le Tettone di Gnoccolandia sono la risposta a tutti i tuoi pensieri.

Approfondiamo il discorso tette, perchè va bene che tutte le Donne le hanno ma ci potremo scrivere un libro sopra, agli uomini come piacciono ? La grandezza è l’unico parametro di valutazione ? Ovviamente no !

Anche la forma ha il suo perchè, esistono tette a pera, tette a melone, tette ad anguria, tette piccole e tette inesistenti ma vediamole ed esaminiamole per gradi.

Tettone maggiorate

Tettone di Gnoccolandia

Sono le più grosse della categoria, qua si ragiona dall 5a in su ! Solitamente queste tette non sono molto sode, tendono a crescere in volume ma non in qualità e le maggiori possessrici sono proprio le Donne obese il cui grasso per nostra gioia va a depositarsi proprio sulle Tettone.

Gli effetti collaterali di queste Donne che hanno questi seni enormi sono molteplici : dal fatto che per una riconosciuta legge matematica le Donne con le tette più grosse sono stupide fino ad arrivare al difficile rapporto con il tavolo e dove metterle mentre si mangia. Fatto sta che gli estimatori di queste colossali tette sono sparsi per tutto il pianeta golosi di prendersele, mangiarsele ed infilarci di mezzo la banana.

Tette a “Coppa di Champagne”

Tette a coppa di champagne

Qua entriamo nell’elite delle tette, sono di una forma che si aggira intorno alla 2onda e sono difficilmente riconoscibili salvo alcuni veri intenditori che anche sotto un maglione di lana spesso 2cm riescono a scovare le fatidiche tette perfette. I casi di Donne con le Tette perfette di cui stiamo parlando si riducono di molto ma non sono assolutamente impossibili da trovare quindi forza e coraggio, dietro l’angolo le potrete trovare

Tettine Invisibili

Tettine piccole invisibili

Qua la situazione si fa critica, è addirittura difficile parlare di tette vere e proprie ! Bisogna proprio cercarle ed esaminarle. Le possessrici di queste tette hanno però a volte dei immensi Capezzoli grossi e duri con cui l’uomo si può consolare morsicandoli o succhiandoli facendo eccitarle la Donna portandola al punto di farle aprire le gambe e trovare una dolce consolazione tra le sue gambe

Tettone Rifatte

Tettone Rifatte

Dopo Cristina del Basso, la Tettona più rifatta d’Italia tutto è andando in discesa degenerando in un mix di tette di tutti i tipi, dimensioni e forme. La situazione è talmente degradata che oramai non si può veramente parlare di tette ma si parla di costruzione finte fatte a immagine e somiglianza della fantasia più perversa dell’uomo. Tette di ogni forma, che stanno su manco avessero un’impalcatura sotto che le sorregge, tette con i Capezzoli diversi, uno che punta in alto e l’altro che punta a destra (o viceversa poco conta!) quello che è assolutamente vero ed imprescindibile è che queste tette hanno tutte quante in comune un fattore: sono assolutamente FINTE ! Quindi non lasciatevi ingannare, toccatele, ammiratele prima di cascare nella trappola del “Made in China” !

Buone Tettone a tutti quanti !

1,519 Visite totali, 0 visite odierne

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.